Archivio mensile:luglio 2015

Arreda con stile il tuo negozio, scegli un banco cassa dal design esclusivo

Il centro attrattivo di un negozio, si sa, è il banco cassa, dove tutti i clienti passano per saldare il proprio conto e spesso anche per chiedere informazioni. Avere un banco cassa elegante e ben visibile è fondamentale, perché esso rappresenta l’elemento essenziale dell’arredamento di un punto vendita. Oggi è molto semplice scegliere online tra tantissimi modelli di banchi cassa sui fornitissimi e-shop, effettuando quindi l’acquisto online. Tuttavia, quando si effettua l’ordine è fondamentale ricordare un dettaglio: il banco cassa di design rende il proprio negozio più elegante ed esclusivo, quindi è fondamentale optare per questo tipo di scelta, piuttosto che acquistare un semplice desk da adattare all’uso.

A seconda del tipo di negozio di cui si dispone, il banco cassa deve essere scelto in modo da rappresentare un elemento a tono con il contesto, ma allo stesso tempo deve saper essere ben evidente. Per questo motivo, ad esempio, in un negozio di moda giovanile sono benvenuti i banchi in legno o materiali plastici con forme particolari e colori moderni, mentre in una boutique elegante e sofisticata può essere più a tono un banco cassa con un ripiano in vetro e dal design classico.
Fondamentale è anche l’organizzazione del sotto-banco. Buste, carte regalo, adesivi personalizzati gadget e tutto quanto possa essere utile per la vendita devono essere sempre a portata di mano in cassetti e contenitori.
Inoltre, i moderni banchi cassa non possono non essere attrezzati per la sistemazione di un computer. Quasi tutti i negozi oggi hanno dei registratori di cassa che sono veri e propri computer, per i quali deve essere disposto uno spazio comodo, sia per il display che per la tastiera. I migliori banchi cassa dispongono anche di ripiani estraibili per l’alloggiamento della tastiera ed aperture specifiche per il passaggio dei cavi che restano quindi nascosti alla vista.
Molto interessanti anche le possibilità di scelta di strutture modulari, da sfruttare in contesti più dinamici o in crescita, che possono così cambiare la disposizione dell’arredamento interno, ampliandola facilmente quando necessario, grazie all’uso di un arredamento che può essere facilmente strutturato in modalità differenti a seconda delle esigenze.

Raggiungi cefalonia meta di divertimento e cultura

Fare una vacanza a Cefalonia significa vivere il Mediterraneo come era una volta, guardando da vicino il suo volto antico e ancora in parte incontaminato. Sono tanti nel periodo estivo i  traghetti  per Cefalonia in partenza ogni ora da diversi punti della Grecia e anche dall’Italia, ed è susseguirsi di spiagge dai colori spettacolari che vanno dall’azzurro più chiaro al turchese fino al blu cobalto.
Alcune tra le spiagge più belle da visitare e dove trascorrere giornate di vero relax e di divertimento, sono quella di Myrtos, la più selvaggia e probabilmente la più affascinante. E’ raggiungibile attraverso una strada sterrata alla fine della quale c’è un parcheggio. Non è attrezzata ma ha una sabbia bianchissima ed è circondata da una natura lussureggiante.
Anche Patani Beach è circondata dalla macchia mediterranea e si arriva attraverso una strada ripida.


E’ la classica spiaggia per bagnanti, ideale per fare il bagno di sera ammirando i colori cangianti alla luce del tramonto. Fornita di ristoranti con possibilità di pernottare è di una bellezza incontenibile. Si trovano spiagge attrezzate di ombrelloni, sdraio, cabine, con bar e punti ristoro come quella di Pessada, Katelios, Mounda beach.
Le coste di Cefalonia sono caratterizzate dalla presenza di numerose grotte, tra cui quella di Melissani accessibile sia dal mare che da un tunnel e aperta sulla sommità. E’ di una bellezza straordinaria per il gioco di colori che si crea e per le stalattiti e stalagmiti presenti nella grotta.
Un’altra è quella di Drogarati di natura carsica con un’ampia camera presente al suo interno e raggiungibile in barca.
Argostoli è la città più importante di Cefalonia dove fare shopping, mangiare nei ristoranti tipici o caffè, oppure fare una passeggiata lungo il mare, e visitare il Museo Archeologico, della storia e del folklore.
La città è circondata dalle antiche mura ciclopiche risalenti al VII sec. a. C., vicino alle quali sono state rinvenute anche delle tombe del periodo pre-miceneo. Qui è anche presente un suggestivo faro di recente costruzione (il faro di Agioi Theodoroi), che ha sostituito quello andato perduto.
A sud di Cefalonia c’è la città di Skala dove si trovano i resti dell’antica villa romana del III sec. a. C.
Un’altra antica città è quella di Sami dove è stata ritrovata un’acropoli, un teatro e un acquedotto.
A Cefalonia si può anche trovare il monumento in ricordo dei militari italiani della Divisione Aqui caduti nell’eccidio della II Guerra Mondiale che da soli affrontarono le milizie tedesche finendo fucilati.
I divertimenti a Cefalonia, isola a vocazione turistica, non mancano tra discoteche, locali alla moda, lounge bar e le sue bellezze naturali completano un quadro esaltante per il visitatore che sceglie questo mare, premiato puntualmente ogni anno per la purezza.