Consigli per arredare la tua casa

Arredare la propria casa non è semplice. Basterebbe girare i negozi per rendersi conto delle varietà di stili che i migliori architetti propongono. Le regole nell’ambito dell’arredo casa cambiano con il trascorrere del tempo e se una volta bastava acquistare complementi senza seguire un filo logico, oggi diventa necessario mantenersi in linea con i dettami in materia di arredamento.
Alcuni suggerimenti possono aiutare ad arredare senza lasciare nulla al caso: è importante tenere a mente gli spazi, gli ambienti, il gusto personale e lo stile del momento.
Per quanto riguarda gli spazi, le case annoverabili fra un monolocale e un mini appartamento prediligono un arredo che dovrebbe adattarsi allo spazio a disposizione, evitando mobili ingombranti e preferendo soluzioni che offrano un effetto ottico tale da riqualificare gli interni.
Camere ridotte potrebbero ritrovare una dimensione utilizzando complementi dal colore chiaro, abbinando tappezzerie leggere e colori luminosi per le pareti, come il giallo, l’azzurro ed il beige.
Gli ambienti si modificano in base alle nuove regole in tema di architettura. Le stanze si accorpano e se prima il soggiorno, l’ingresso e la cucina erano separati, attualmente diventano un’unica stanza. Anche in questo caso l’arredo deve adattarsi ad un ambiente unico, utilizzando una credenza come cristalliera ed un unico tavolo che occupi il centro di un soggiorno-cucina. Se l’ambiente è un loft meglio utilizzare soluzioni diverse per differenziare i vari spazi optando per separé e per colori differenti fra un ambiente ed un altro. La zona cucina può essere arredata con i colori del legno, mentre l’area studio con tonalità scure tali da richiamare la professionalità. Una mansarda migliorerebbe se si adottassero mobili che si estendano in lunghezza, utilizzando sempre toni chiari per creare una parvenza di spazio e di luminosità.
Infine il gusto e lo stile del momento: l’arredo deve piacere a chi abita la casa e gli stili offrono diverse alternative: se ami il bon ton puoi scegliere uno Shabby o un Country Chic preferendo toni ovattati con richiami al legno, mentre se propendi per le geometrie, opta per arredi di design in stile Urban, le cui linee minimal sono valorizzate dai colori laccati del bordeaux o del nero.