Raggiungi cefalonia meta di divertimento e cultura

Fare una vacanza a Cefalonia significa vivere il Mediterraneo come era una volta, guardando da vicino il suo volto antico e ancora in parte incontaminato. Sono tanti nel periodo estivo i  traghetti  per Cefalonia in partenza ogni ora da diversi punti della Grecia e anche dall’Italia, ed è susseguirsi di spiagge dai colori spettacolari che vanno dall’azzurro più chiaro al turchese fino al blu cobalto.
Alcune tra le spiagge più belle da visitare e dove trascorrere giornate di vero relax e di divertimento, sono quella di Myrtos, la più selvaggia e probabilmente la più affascinante. E’ raggiungibile attraverso una strada sterrata alla fine della quale c’è un parcheggio. Non è attrezzata ma ha una sabbia bianchissima ed è circondata da una natura lussureggiante.
Anche Patani Beach è circondata dalla macchia mediterranea e si arriva attraverso una strada ripida.


E’ la classica spiaggia per bagnanti, ideale per fare il bagno di sera ammirando i colori cangianti alla luce del tramonto. Fornita di ristoranti con possibilità di pernottare è di una bellezza incontenibile. Si trovano spiagge attrezzate di ombrelloni, sdraio, cabine, con bar e punti ristoro come quella di Pessada, Katelios, Mounda beach.
Le coste di Cefalonia sono caratterizzate dalla presenza di numerose grotte, tra cui quella di Melissani accessibile sia dal mare che da un tunnel e aperta sulla sommità. E’ di una bellezza straordinaria per il gioco di colori che si crea e per le stalattiti e stalagmiti presenti nella grotta.
Un’altra è quella di Drogarati di natura carsica con un’ampia camera presente al suo interno e raggiungibile in barca.
Argostoli è la città più importante di Cefalonia dove fare shopping, mangiare nei ristoranti tipici o caffè, oppure fare una passeggiata lungo il mare, e visitare il Museo Archeologico, della storia e del folklore.
La città è circondata dalle antiche mura ciclopiche risalenti al VII sec. a. C., vicino alle quali sono state rinvenute anche delle tombe del periodo pre-miceneo. Qui è anche presente un suggestivo faro di recente costruzione (il faro di Agioi Theodoroi), che ha sostituito quello andato perduto.
A sud di Cefalonia c’è la città di Skala dove si trovano i resti dell’antica villa romana del III sec. a. C.
Un’altra antica città è quella di Sami dove è stata ritrovata un’acropoli, un teatro e un acquedotto.
A Cefalonia si può anche trovare il monumento in ricordo dei militari italiani della Divisione Aqui caduti nell’eccidio della II Guerra Mondiale che da soli affrontarono le milizie tedesche finendo fucilati.
I divertimenti a Cefalonia, isola a vocazione turistica, non mancano tra discoteche, locali alla moda, lounge bar e le sue bellezze naturali completano un quadro esaltante per il visitatore che sceglie questo mare, premiato puntualmente ogni anno per la purezza.